Home

Azienda

Prodotti
Ricerca e Sviluppo

Contatti

Dove Siamo

Farine per polenta



La polenta è formata da un impasto di acqua, farina di cereali (oggi la più comune in Europa è quella di granoturco, la polenta gialla) e sale, cotti in un paiolo (la tradizione vuole che sia di rame) per almeno un'ora. La farina da polenta è solitamente macinata a pietra ("bramata") più o meno finemente a seconda della tradizione della regione di produzione. In genere la polenta viene presentata in tavola su di un'asse circolare coperta da uno straccio e viene servita, a seconda della sua consistenza, con un cucchiaio o a fette, queste ultime un tempo tagliate con un filo di cotone, dal basso verso l'alto.

Il termine deriva dal latino puls, specie di polenta di farro (in latino far da cui deriva farina) che costituiva la base della dieta delle antiche popolazioni italiche. I greci usavano invece solitamente l'orzo. Ovviamente, prima dell'introduzione del mais (dopo la scoperta dell'America) la polenta veniva prodotta esclusivamente con vari altri cereali come, oltre ai già citati orzo e farro, la segale, il miglio, il grano saraceno e anche il frumento. Oggi le polente prodotte con tali cereali sono più rare, specie in Europa.

Attualmente esistono in commercio farine di granoturco precotte, che permettono di cucinare la polenta riducendo il tempo di cottura a pochi minuti, naturalmente con sostanziali differenze di consistenza e sapore, rispetto alla polenta tradizionale.


 

  Farine per polenta

Bramata Gialla
Bramata Bianca
Bramata Lusso
Precotta
   
 


 

Molino Bordignon by Akua Vitae srl - Farine per pizza
Vecchie Tradizioni, Nuove Tecnologie - Farine "natural-mente" di qualità
36027 Rosà Vicenza - Via Campagnola, 5 - PI: 03709610244
Tel. 0424 592884 - Fax 0424 592884
Email:



Realizzazione Siti Internet by Marco Zebele